Stephen Law
Credere alle cazzate
Come non farsi risucchiare in un Buco nero intellettuale

Un numero impressionante di persone si nutre di credenze assurde e ridicole. Perché? Perché chiunque può finire per crederci. Astrologia, sensitivi, profezie di Nostradamus… pensate che basti essere persone istruite e acculturate per restarne alla larga? La risposta è un sonoro “no”. Esistono infatti molti trucchi retorici che possono trasformare un insieme di idee in una trappola psicologica, nella quale si è invogliati a entrare ma dalla quale è poi quasi impossibile uscire.

Anche se non lo pensate, anche voi siete vulnerabili a credenze irragionevoli, ed è per questo che dovete dotarvi di difese immunitarie adeguate. Questo libro non si limita a mostrarvi quali meccanismi vi possono intrappolare, ma anche quali strategie dovete adottare per riconoscerli e rifiutarli. Scritto con un linguaggio semplice e brillante, “Credere alle cazzate” rappresenterà il vostro miglior antidoto per evitare che accada realmente.

STEPHEN LAW vive a Oxford e insegna filosofia all’Università di Londra. Dirige la rivista filosofica Think ed è autore di numerosi libri, tra cui The Philosophy Gym (2003), The War for Children’s Minds (2006), The Great Philosophers (2008) e A Very Short Introduction to Humanism (2011). È anche autore di opere destinate all’infanzia.

Titolo originale 
Believing Bullshit: How Not to Get Sucked into an Intellectual Black Hole
Traduzione di 
Oscar Cavagnini
ISBN 
9788898602117
Pagine 
336
Prezzo di copertina 
18.00 euro
Formato 
12×19 cm
Data di uscita 
Maggio 2015